L’AZIENDA

Quasi 30 anni di attività si traducono in un mix ideale di competenze tecnologiche, know-how e affidabilità. Bernhard Martin, Elke Martin e Thomas Schally, fondatori di BluMartin, hanno sviluppato una solida esperienza di produzione e vendita mondiale di attrezzature tecniche. Un team maturo con uno spirito innovativo e una sensibilità particolare nelle tecnologie lungimiranti e design di alta qualità.

Da aprile 2016, bluMartin GmbH fa parte dello Swedish Swegon Group. Swegon Group è leader di mercato in Scandinavia nei settori della ventilazione a risparmio energetico, della climatizzazione negli edifici e dei sistemi di condizionamento per uso commerciale e industriale. Con le sue società di vendita e i suoi partner, Swegon fornisce prodotti che creano un buon clima interno e forniscono un contributo importante al risparmio energetico nel settore dell’edilizia. Swegon ha 14 stabilimenti di produzione in Svezia, Finlandia, Italia, India, Nord America, Germania, Belgio e Regno Unito. La società impiega 2.100 persone e ha un fatturato annuo di circa 430 milioni di euro.

Dal 2014, Amphora sas di Cunial Paolo & C. (sito www.ventilazionecasa.it), è partner per l’Italia di bluMartin GmbH, azienda tedesca con capitale svedese (Swegon Air Group).

MISSION

Vivere in modo sano, dormire più serenamente e vivere in modo ecologico: queste sono le richieste sulla vita a casa, che saranno ancora più importanti in futuro.

bluMartin sviluppa, produce e commercializza sistemi di aria fresca con recupero di calore.

Il sistema di ventilazione FreeAir su richiesta combina i vantaggi dei sistemi decentralizzati e centralizzati ed è ideale sia per le nuove costruzioni che per le ristrutturazioni.

Grazie alla sua efficienza energetica, freeAir 2014 è stato certificato per case passive e ha ricevuto il marchio A + in base alla direttiva sulla progettazione ecocompatibile UE, in vigore dal 2016.

Prodotti

Con un unico dispositivo freeAir 100 collocato nella parete esterna è possibile ventilare più locali o una piccola unità abitativa, riducendo le canalizzazioni al minimo. Inoltre, aggiungendo le unità singole freeAir plus nelle pareti divisorie fra gli ambienti, è possibile realizzare una ventilazione con schema “a cascata” da un ambiente all’altro senza canalizzazioni di mandata.

Le freeAir plus sono dotate di autonomi ventilatori e sensori in modo da regolare il corretto flusso di ventilazione tra gli ambienti in relazione alla qualità dell’aria che viene monitorata in continuo. Tutto ciò
riduce di molto i lavori di installazione o di predisposizione (con semplici carotaggi e nicchia a parete) dell’impianto di ventilazione sia in edifici nuovi che vecchi.

Il sistema di ventilazione freeAir richiede meno apparecchi rispetto a un sistema completamente decentralizzato. Inoltre necessita di molte meno opere edili, bocchette e canali di aerazione di un sistema centralizzato. Ciò comporta un’importante riduzione di tempo ed energie spesi in progettazione ed installazione. Inoltre si evitano costose misure di sicurezza antincendio poiché la ventilazione è installata in modo da non favorire il propagarsi di fiamme e fumo.

Il modulo compatto freeAir 100, con i suoi sofisticati sensori, è posizionato all’interno della parete e non occupa alcuno spazio nel locale di servizio. Grazie alla deumidificazione intelligente, freeAir previene l’insorgenza di danni strutturali all’edificio (condense, muffe, ecc.) e conseguenti costi di risanamento.